CasaRiposo

Il 14 marzo una nutrita delegazione del RC Brescia Manerbio, guidata dal Presidente Sandro Vazzoler, ed alla presenza del Vice Sindaco di Manerbio Domenico Preti, ha potuto visitare la Fondazione Casa di Riposo Manerbio Onlus. Importantissima struttura e fiore all’occhiello della nostra cittadina, alla quale nell’esecuzione di un partecipato service, siamo riusciti a procurare un sollevatore automatico, ovvero un macchinario di ausilio alla movimentazione di degli anziani ospiti che più di altri hanno difficoltà.

Per il Presidente Vazzoler ed i Soci tutti, è stata una gran soddisfazione, perché si sa che donare, servire, ai Rotariani infonde gioia, ma ciò che più è stato importante, è l’aver constato come la RSA Manerbiese sia da anni gestita ed amministrata da persone di elevatissima competenza e professionalità, che svolgono le loro mansioni ed assolvono ai loro compiti istituzionali, con toccante amore e profonda attenzione per i loro Ospiti, con lo scopo di farli sentire a casa.

In particolare, e solo per non aver avuto occasione di conoscere il resto dello staff, mi riferisco alla Presidente, Professoressa Cavaciocchi ed al Direttore Generale dott.ssa Giuditta Galli, che abbiamo potuto conoscere, e con le quali nel corso della conviviale seguita alla visita, abbiamo amabilmente conversato, apprendendo le difficoltà nella conduzione di una “macchina” così delicata, il cui buon funzionamento è dovuto in grandissima parte alla passione per il lavoro, di tutti gli operatori.

La Fondazione Casa di Riposo di Manerbio ONLUS nasce come Opera Pia “Ricovero per Vecchi Inabili al lavoro” nel 1916 per iniziativa dei benefattori Zaina Costantino e Ziletti Domenico, viene eretta in Ente Morale nel 1920 e trasformata in Casa di Riposo nel 1956.

Nel 1991 la RSA di Manerbio si è trasferita nell’attuale sede di proprietà comunale per effetto di un contratto di comodato d’uso gratuito.

La struttura sorge su un’area di 6.420 mq. La superficie coperta è di 1.320 mq. Il fabbricato si sviluppa su 6 piani, per una superficie utile complessiva di 4.255 mq. I nostri più vividi complimenti e ringraziamenti, vanno a tutti coloro che vivono il lavoro come una missione!

Lo scorso anno il Rotary Manerbiese ha portato la sua vicinanza alla RSA di Quinzano d’Oglio, alla quale con il generoso contributo dell’amico Franco Rossini (PH) e del Socio Giulio Torri, erano stati forniti preziosi macchinari per la fisioterapia.

Anche il prossimo anno non dovremo essere da meno, e non dovremo dimenticare chi, dopo aver dato tanto, ha bisogno anche di noi!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *